HomeCronacaPachino: supermercato Crai, nuove speranzi per i 30 operai rimasti senza lavoro

Pachino: supermercato Crai, nuove speranzi per i 30 operai rimasti senza lavoro

A seguito della manifestazione che i lavoratori del supermercato Crai di contrada Pianetti hanno tenuto dinanzi all’edificio comunale di Pachino, qualcosa si è smosso, dando nuove speranze a chi si è battuto per difendere i propri diritti. Ciò è avvenuto grazie al fatto che i sindacalisti Filcams Cgil, che hanno lottato sin dall’inizio con i 30 operai a rischio licenziamento, hanno incontrato la Commissione Straordinaria per cercare di trovare una soluzione, come evitare di ottenere una procedura licenziamento per esubero nei confronti del personale, in quanto lo sgombero dei locali e quindi la suddetta chiusura del supermercato non permette più la conservazione dell’impiego al lavoratore per motivi oggettivi inerenti all’organizzazione aziendale.

Un altro motivo di speranza è dettato dal fatto che si è alla ricerca di una nuova struttura che possa ospitare il supermercato Crai e possa ridare lavoro e certezze agli operai che momentaneamente si trovano ingiustamente senza lavoro.

Trovato un nido di C
Pachino: ancora disa

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO