HomeCronacaPachino: “slalom” tra i sacchi dell’immondizia per entrare a scuola, è successo oggi ai bambini della Silvio Pellico

Pachino: “slalom” tra i sacchi dell’immondizia per entrare a scuola, è successo oggi ai bambini della Silvio Pellico

Stamane, genitori e bambini pronti per fare ingresso nella scuola Silvio Pellico di Pachino, si sono visti costretti a fare lo “slalom” tra i sacchi dell’immondizia.

L’entrata secondaria dell’Istituto, in via Mazzini, era colma di rifiuti dall’odore nauseabondo.

“Non è assolutamente possibile che nel 2021 genitori e bambini devono stare fuori, in piccoli spazi, con accanto la spazzatura dall’odore sgradevole”, è ciò che madri e padri dei piccoli studenti lamentavano in maniera indignata.

“Eppure il problema è facilmente risolvibile” – come ci comunica Giuseppe Giliberto, papà che oggi accompagnando il proprio figlio a scuola, ha assistito a tale situazione di inciviltà: “basterebbe che l’ente comunale che gestisce la raccolta dei rifiuti trovi una soluzione con il dirigente scolastico dell’istituto, magari con la richiesta di passare davanti alla scuola prima dell’ingresso dei bambini, quindi prima delle 8”.

Tra l’altro, l’entrata di via Mazzini è utilizzata per evitare che si creino assembramenti dinanzi alle entrate principali dell’Istituto, ma l’accumulo di sacchi della spazzatura davanti al portone costringe bambini e adulti a concentrarsi in alcuni punti del marciapiede, non consentendo quindi di mantenere il rispetto delle regole anti Covid.

Pachino: Giuseppe Ar
Pachino: ritiro dell

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO