HomeCronacaPachino: NO alla violenza sulle donne, lo spettacolo del Bartolo

Pachino: NO alla violenza sulle donne, lo spettacolo del Bartolo

Si è tenuto ieri mattina, al Cine-Politeama di Pachino, uno spettacolo in cui gli studenti e i docenti dell’ Istituto Michelangelo Bartolo, tramite varie forme d’arte, hanno espresso la loro ostilità e opposizione alla violenza sulle donne e ad ogni forma di discriminazione. L’opera teatrale dal titolo “Bartolo in…canto: parole, note e colori” è stato un insieme di emozioni dettate da balli, canti e interpretazioni teatrali. Il presentatore Prof. S. Salvaggio “ha accompagnato la platea ad un susseguirsi di performances artistiche”.

L’attore Sebastiano Cimino, calandosi nelle parte di un uomo violento, ha incantato gli spettatori con il racconto di “Rita”, una donna uccisa dal marito che, in un momento d’impeto, la spinge facendola volare dal nono piano.

Si è anche esibita la “Bartolo Band”, diretta dalla Maestra Raffaella Salerno e composta da Giovanna Lucchese, Matteo Collura, Niccolò Lorefice, M. Raffaella Salerno, Alessio Vindigni, Corrado Calleri, Danny Fiorilla e dalle cantanti Chiara Attardi, Rebecca Collura, prof.ssa  M. Rocchetti, Ambra Aprile, Asia Sortino e Aurora Coffa.

Presente all’evento l’assessore all’istruzione Dott. S. Mandalà, che insieme al Dirigente Scolastico prof. Antonio Boschetti, hanno speso delle importanti parole sulla violenza di genere, il bullismo e il razzismo, affermando che “rappresentano una vera e propria emergenza sociale, da combattere alla radice con uno sforzo unanime e con la responsabilità di tutti i soggetti sociali, famiglia e scuola in primis”.

Pachino: Salvatore C
Pachino: agganciato

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO