HomePoliticaPachino: reazione della segreteria provinciale di Fratelli D’Italia alla revoca di Arangio

Pachino: reazione della segreteria provinciale di Fratelli D’Italia alla revoca di Arangio

Comunicato FDI

Giuseppe Napoli: “ Il Sindaco di Pachino ci spieghi i motivi per i quali ha estromesso dalla Giunta Fratelli d’Italia, scelta irragionevole ed antidemocratica ”Il Coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe Napoli si dichiara scandalizzato dalla decisione del Sindaco di Pachino Carmela Petralito di estromettere dalla Giunta il partito di Giorgia Meloni, e ricorda all’attuale Sindaco che la lista di FDI ha contribuito in maniera predominante, anzi decisiva, alla sua elezione, difatti con il 15% è stata la prima lista alle amministrative di Pachino, senza l’appoggio di FDI la Petralito non sarebbe andata molto lontana. Il principio cardine della politica nazionale è la democrazia e la volontà popolare, il risultato delle urne ha statuito che il 15% degli elettori hanno scelto i candidati di FDI e, pertanto, gli stessi elettori, considerato che è stato eletto il candidato Sindaco voluto fortemente da FDI, per il già detto principio della volontà popolare, si aspettano e pretendono che Fratelli d’Italia sia presente in maniera proporzionalmente consistente nella Giunta Comunale. La sciagurata improvvisa decisione della revoca del nostro assessore ci coglie di sorpresa, il Sindaco non ha mai contattato i vertici comunali di FDI né tantomeno quelli provinciali al fine di rappresentare eventuali incomprensioni con gli assessori nominati, né in questi giorni, dopo la irragionevole decisione, ha chiesto ai vertici del nostro partito eventuali nomi nuovi da inserire nell’organico amministrativo. Riteniamo e ci auguriamo che il grave errore in cui è incorso il neo Sindaco sia stato il frutto della sua inesperienza politica e le concediamo anche il tempo per imparare anche gli elementari principi democratici su cui si fonda la politica, chiediamo di rimediare all’infelice decisione e riconoscere a FDI nel suo giusto peso la presenza in Giunta come richiesto dalla volontà popolare. Apprezziamo le distanze prese da Diventerà Bellissima, nella persona del Suo Portavoce Provinciale Carmelo Pisano, dalla scellerata iniziativa del Sindaco di Pachino, segno questo incontrovertibile di unità della coalizione di centrodestra che ha sostenuto e portato alla vittoria la Petralito in campagna elettorale.

SEGUICI SU:
Pachino: l'Istituto
Pachino: blitz antid

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO