HomeCronacaPachino: arrestato 26enne, avrebbe tentato due rapine presso un centro demolizione e un distributore di carburante

Pachino: arrestato 26enne, avrebbe tentato due rapine presso un centro demolizione e un distributore di carburante

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Pachino hanno eseguito un’ordinanza del
G.I.P. di Siracusa che dispone, nei confronti di un giovane di 26 anni, la misura
cautelare degli arresti domiciliari.
L’ordinanza di applicazione della misura cautelare giunge all’epilogo di un’articolata
attività investigativa, condotta dagli investigatori del Commissariato di Pachino, che
ha già portato all’esecuzione di un’altra ordinanza di carcerazione, emessa il 9 marzo
scorso, nei confronti di un complice (così come già comunicato in data 10 marzo
2022).
Infatti, il 14 settembre 2021 si sono perpetrate nel territorio di Pachino due tentate
rapine, commesse da due persone travisate, di cui uno armato di coltello.
Detti delitti, posti in essere dagli arrestati, venivano commessi rispettivamente presso
un centro demolizione e un distributore di carburante.
Gli elementi di prova raccolti nel corso delle indagini evidenziano un quadro
accusatorio di assoluta gravità indiziaria in ordine ai fatti contestati che si fondano
sulle intense e complesse attività di indagine svolte dal Commissariato di P.S. di

Pachino, che si sono avvalse anche del tracciamento degli spostamenti degli indagati
attraverso le telecamere delle zone in cui sono stati commesse le rapine.

Il "Giro di Sicilia"
Pachino: buoni spesa

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO