HomeCronacaPachino, omicidio tunisino: ucciso a coltellate per legittima difesa

Pachino, omicidio tunisino: ucciso a coltellate per legittima difesa

Si è consumato la sabato scorso un omicidio in una campagna di Pachino, al culmine di una lite originata da futili motivi durante una giornata di lavoro, verosimilmente riconducibili al disaccordo su una somma di denaro irrisoria. Il 55enne tunisino, Abdelhafidh Otay, che ha ferito mortalmente con un coltello un connazionale 38enne, avrebbe agito per legittima difesa secondo il Gup del tribunale di Siracusa. Infatti per l’autore dell’omicidio, difeso dall’avvocato Diego Comis, sono stati disposti gli arresti domiciliari. Nel corso della lite il 55enne è stato colpito con un bastone riportando ferite al capo e al petto per le quali è stato portato presso l’ospedale di Avola, dove è tuttora piantonato.

RIFIUTI NON CONFORMI
Pachino: pulizia str

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO