_
pubbl
tiche chiccolandia campisi misseri Hotel Celeste sicily Ristorante pizzeria L'Acquario calamaro opticale zia lea la nassa adelfio la muciara Studio Tossani Patrizia Frank Alexs rigeneral_world Onoranze Funebri Giorgio Di Gabriele Moviti Fermu ipanema il borgo mattanza fast and furious nastasi

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Nuovo tratto fognario a Marzamemi: adesso servono 458mila euro.

La rete fognaria del borgo è vecchia e la mole di turisti aumenta sempre più pressando il sistema.

Pubblicato il 11/08/2017

Nuovo tratto fognario a Marzamemi: adesso servono 458mila euro.

La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo di realizzazione di un nuovo tratto fognario nel borgo marinaro di Marzamemi. Il progetto riguarderà via Marzamemi e viale Jonio, ovvero gli “assi” più importanti della condotta della frazione, e sarà avviato un percorso di individuazione di fondi tramite il Psr Sicilia 2014/2020. «Questo è il momento migliore e più opportuno – ha dichiarato l’assessore ai Servizi tecnologici e ambientali, Andrea Nicastro -, per mettere mano radicalmente al sistema fognario del borgo marinaro, nel tratto tra le due vasche di sollevamento. Siamo consapevoli delle difficoltà che stiamo attraversando riguardo alla tenuta di una condotta vetusta e non più idonea al flusso turistico sempre più in aumento». L’importo complessivo del progetto definitivo è di 458 mila euro e prevede il potenziamento del sistema esistente, il rifacimento integrale di alcune tratte, la realizzazione di due nuovi impianti di sollevamento e di un pozzetto di rilancio. «Siamo fiduciosi – ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Scala -, sul recupero dei fondi. L’opera pubblica, di fondamentale importanza, sancirà definitivamente la svolta del borgo marinaro programmata da questa amministrazione e che ha raggiunto una serie di obiettivi concreti attraverso l’installazione di una nuova cabina elettrica con il risultato di una tenuta migliore dell’energia rispetto al passato, la riqualificazione delle strade e una circolazione veicolare più efficace, la disciplina della musica e l’attuazione del decalogo della movida civile; i bagni pubblici, la riqualificazione del molo San Francesco di Paola, l’accordo quadro siglato col Comune di Noto per la gestione della zona Spinazza, il progetto del porto Fossa e il consolidamento dei canali di un turismo di qualità, attraverso una attenta e mirata attività promozionale, che sta dando i suoi frutti». «Questa amministrazione – ha dichiarato il sindaco Roberto Bruno – sin dal suo insediamento ha lavorato alla programmazione dei servizi su Marzamemi, a partire da quelli pubblici essenziali come, appunto, il progetto approvato in giunta. L’obiettivo è quello di elevare complessivamente tali servizi al fine di implementare l’immagine di importante borgo turistico che in questi ultimi anni siamo riusciti a fare grazie al lavoro svolto dall’ente comunale e dal sistema privato. C’è molto ancora da fare e continueremo su questo impegno, sopperendo alla mancata programmazione degli anni passati». Fonte: www.comune.pachino.sr.it


Torna alla lista delle news


Pubblicità