_
PachinoCamNews
Hotel Celeste opticale mordi_e_gusta Vendicari Holiday Casa vacanze Studio Tossani Patrizia rigeneral_world baywatch

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Consiglio comunale, salta tutto non si procede nello svolgimento dei lavori.

Insufficiente il numero dei consiglieri comunali presenti in aula: Runza ed Agricola rimangono seduti.

Pubblicato il 09/02/2018

Consiglio comunale, salta tutto non si procede nello svolgimento dei lavori.

Nella politica, diciamolo chiaramente, servono i numeri e ultimamente a Pachino questi mancano, su tutti i fronti. Stamani, in quella che doveva essere una passeggiata per l'amministrazione Bruno nei locali di via Rubera, si è invece dimostrata una vera e propria sosta nella piazzola di emergenza, attendendo chi non verrà mai. Dopo il "consueto" flop verificatosi 24h prima, oggi servivano solo 8 consiglieri sui 20 possibili che siedono sulle poltrone blu. Purtroppo per Bruno e compagni, nonostante sulle primissime battute erano in 13 i presenti, il consiglio comunale non ha ottenuto il normale e desiderato svolgimento. Come detto 13 i consiglieri presenti in aula, tranne Ristuccia, Fortunato, Spataro Salvatore, Buggea, Guarino, Santacroce e Beninato. Subito dopo l'appello i consiglieri Nastasi, Campo, Lupo, Giuliano, Di Pietro e Quartarone abbandonano gli scranni, cade quindi il numero legale. Rimangono presenti 7 consiglieri: Agricola, Petralito, Runza, Spataro Sebastiano, Lauretta, Borgh e Fronterrè. Tra l'opposizione iniziano a serpeggiare dubbi sul consigliere di Forza Italia Alessandro Runza, il quale assieme ad Agricola, non ha abbandonato l'aula ma è rimasto assieme alla maggioranza nei locali di Via Rubera. In molti si chiedono il perchè, alla luce anche dei passati attacchi che lo stesso Runza avrebbe sferrato contro l'amministrazione targata PD. Da sottolineare inoltre, uno scontro verbale accesso tra i consiglieri Agricola e Campo: si è dovuto ricorrere infatti all'intervento della Polizia Municipale che ha calmato gli animi ed evitato il contatto tra i due.


Torna alla lista delle news


Pubblicità