_
PachinoCamNews
Vendicari Holiday Casa vacanze Terra dei Sapori
Studio Tossani Patrizia rigeneral_world
baywatch Hotel Celeste
opticale

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Pomodoro Camerun a Pachino. Gennuso: il PD come un coccodrillo, prima mangia il figlio e poi piange!

Non usa mezzi termini il deputato ARS che punta il dito contro il Partito Democratico.

Pubblicato il 11/02/2018

Pomodoro Camerun a Pachino. Gennuso: il PD come un coccodrillo, prima mangia il figlio e poi piange!

"I cittadini di Pachino e non solo, ma anche quelli del sud-est della provincia di Siracusa, non diano retta a sedicenti candidati del PD, che adesso in campagna elettorale fanno promesse che non sono in grado di mantenere." Inizia così il pungete post apparso poc'anzi sul profilo del deputato ARS Pippo Gennuso, alla luce di quanto st accadendo a Pachino, e non solo, dove il pomodoro del Camerun viene venduto al market a euro1,39 al kg, mentre il pomodoro nelle serre dei pachinesi rimane appeso alla pianta. "A parte che il PD uscirà con le ossa rotte dal voto del 4 marzo, dopo il disastro di 5 anni di governo Crocetta alla Regione ed altrettanti di governo Letta, Renzi e Gentiloni a Roma. Il Partito democratico è come un coccodrillo: prima mangia il figlio e poi piange. Questo PD, con il suo Ministro alle Politiche Agricole, così come l'assessore all'Agricoltura del governo di "carta" Crocetta, sono gli artefici della messa in ginocchio dell'agricoltura non soltanto a Pachino, ma anche nel Ragusano. Martina è stato anche a Pachino ed ha soltanto preso per i fondelli i produttori dell'ortofrutta che oggi rischiano di fallire per colpa di una politica inefficace che non è riuscita a tutelare il Made in Sicily e quindi il prodotto italiano, il migliore per qualità nel mondo." - Pippo Gennuso continua - "Adesso questi del Partito Democratico dovrebbero avere il minimo pudore di non presentarsi ai cittadini di Pachino, Portopalo, Noto e Ispica, a chiedere il consenso, perchè i primi traditori del comparto agricolo del Mezzogiorno d'Italia sono loro. Toccherà a noi del Centro Destra raccogliere le ceneri del disastro compiuto da politicanti di piccolo spessore. Ho fatto una relazione dettagliata all'attuale Assessore regionale all'Agricoltura, Edy Bandiera e sono pronto a collaborare con lui per ridare dignità ad un settore che in aree come Pachino rappresenta la fonte di reddito più importante della popolazione. Il sud est non perdonerà mai coloro che hanno portato nel nostro territorio i pomodori del Camerun. Questa è la peggiore offesa che questo PD ha fatto al nostro laborioso territorio."


Torna alla lista delle news


Pubblicità