_
PachinoCamNews
opticale mordi_e_gusta Vendicari Holiday Casa vacanze Studio Tossani Patrizia rigeneral_world baywatch Hotel Celeste

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Auto in fiamme e colpi di arma da fuoco: lunedì nero per Pachino.

Sul territorio tutte le forze dell'ordine in azione, compresa la squadra dei Vigili del Fuoco di Pachino.

Pubblicato il 13/02/2018

Auto in fiamme e colpi di arma da fuoco: lunedì nero per Pachino.

Nonostante ci sia stato un fermo, ancora non è ben chiaro il movente che ha causato il ferimento di Giuseppe Aprile, 40 anni di Portopalo, raggiunto ieri sera nella zona della cosidetta "strada per Ispica" da alcuni colpi di arma da fuoco. 3, forse 4 colpi sparati contro Aprile, ma si attendono conferme: sembrerebbe che uno di questi lo abbia colpito in zone vitali. Il 40enne è stato quindi trasportato d'urgenza presso l'ospedale G. Di Maria ad Avola e poi, con Elisoccorso 118, al Garibaldi di Catania. Le condizioni sono serie, il ferito si trova in rianimazione, ma gli accenni per una leggera ripresa ci sono. Intanto sul luogo degli spari si è recata la Polizia di Stato di Pachino avviando, assieme alla scientifica, le indagini per comprendere chi ha sparato e perchè. E mentre il Commissariato di via Tafuri è in pieno regime per fare luce sulla vicenda, in tarda serata si fiondano in città 3 pattuglie dei Carabinieri di Pachino e Noto: varie automobili in sosta prendono fuoco, la città è invasa da un fumo acre, bisogna intervenire! Si inizia alle 21:30 in via Menotti, angolo via Palestro: una Fiat Punto 3porte viene divorata dalle fiamme che rovinano anche parte di uno stabile di proprietà di un medico pachinese. Nonostante il repentino intervento dei Volontari dei Vigili del Fuoco di Pachino per il mezzo non c'è stato nulla da fare. Trascorrono forse nemmeno 2 ore ed ecco che un'altra vettura sulla parte anteriore viene colpita dal fuoco. Questa volta Carabinieri e pompieri sono chiamati ad intervenire presso via Dei Mille, una Ford Ka ha bisogno degli idranti. Anche in questo caso ingenti danni alla vettura, lo sfasciacarozze l'attende. E mentre vicino alla citycar si osserva una moto sportiva Ducati, data alle fiamme 24h prima in via Durando, le pattuglie dei Carabinieri setacciano la zona osservati da cittadini impauriti mentre indossano pigiama, pantofole e vestaglia. La notte di Pachino diventa ancora più fredda, ma il calore sprigionato dai violenti roghi non cessa a materializzarsi. Sono le ore 00:30 ed incredibilmente il 115 torna a squillare: questa volta vittima una Toyota Yaris in sosta sempre in via Dei Mille. Si ripete quindi per la terza volta consecutiva la stessa procedura, i Vigili del Fuoco di Pachino estinguono velocemente le fiamme. E nel silenzio di una comunità intimorita e della politica, sui recenti fatti, quasi assente ma forse succube, un altro giorno pieno di "insidie" attende la città di Pachino. Ecco di seguito il VIDEO su quanto accaduto: GUARDA IL VIDEO CLICCA QUI


Torna alla lista delle news


Pubblicità