_
PachinoCamNews
rigeneral_world baywatch
pablo Adelfio
Hotel Celeste solar energy
opticale SORTINO_DOTTORE
Studio Tossani Patrizia

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Amianto a Marzamemi: avviata la procedura per la rimozione.

Il consigliere comunale Giuseppe Campo il primo a segnalare al Comune la presenza in c.da Forte.

Pubblicato il 12/04/2018

Amianto a Marzamemi: avviata la procedura per la rimozione.

Rimane ancora lì ai bordi della carreggiata come un assassino silenzioso. Stiamo parlando del temuto e pericoloso amianto, causa di malattie anche fatali, che si è depositato sul tratto di strada di C.da Forte che collega la rotatoria della "Finanza" in Marzamemi con le direzioni Spinazza e Reitani. Era 25 marzo quando una tromba d'aria causò parecchi danni a Marzamemi e Pachino: il maltempo scoperchiò un tetto, riversando quindi per terra la copertura che andò in frantumi. La prima azione di allarme fu emessa dal consigliere comunale Giueppe Campo in dato 5 Aprile 2018 facendo protocollare la richiesta che si legge in foto. Anche PachinoCamNews ha realizzato un video denuncia pubblicato il 7 Aprile scorso, dopo aver ricevuto varie segnalazioni da residenti e turisti che percorrevano quel luogo. Oggi finalmente sulla carta stampata la notizia che l'amianto abbondato sarà rimosso al più presto. A dichiararlo su LaSicilia in un articolo scritto dal giornalista Taccone è il primo cittadino Roberto Bruno che avviato l'iter previsto per questo tipo di rifiuti speciali. Si spera quindi che al più presto alla perla del Mediterraneo venga rimosso questo "tumore" che non fa bene nè al turismo nè alla salute pubblica. "Invito il Sindaco Bruno -dichiara il consigliere Campo- che in via precauzionale potrebbe transennare la zona per evitare che pedoni e veicoli possano frantumare ulteriormente l'amianto presente liberando ulteriori microfibre, altamente nocive per la salute dei cittadini e dell'ambiente."


Torna alla lista delle news


Pubblicità