_
PachinoCamNews
Hotel Celeste opticale
mordi_e_gusta Vendicari Holiday Casa vacanze
Studio Tossani Patrizia rigeneral_world
baywatch

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Annullato il provvedimento per Gennuso: il Deputato ritorna libero.

Liberi anche Francesco Giamblanco, 31 anni, di Avola e del ciclista avolese, Rubino.

Pubblicato il 07/05/2018

Annullato il provvedimento per Gennuso: il Deputato ritorna libero.

Fonte: www.nuovosud.it - Il Tribunale del Riesame di Catania, quinta sezione penale, ha accolto l'istanza presentata dai difensori del parlamentare all'Ars, Pippo Gennuso, ordinando la remissione immediata in libertà. I giudici Sebastano Mignemi (presidente del Collegio) Antonio Caruso e Paolo Corda, hanno annullato il provvedimento emesso dal gip lo scorso 9 aprile degli arresti domiciliari nei confronti del parlamentare. I giudici hanno sciolto così la riserva dopo l'udienza dello scorso 3 maggio. Il tribunale del Riesame depositerà le motivazioni della sentenza nei prossimi 45 giorni. I giudici del Riesame di Catania hanno annullato l'ordinanza del Gip anche per Francesco Giamblanco, 31 anni, di Avola e del ciclista avolese, Rubino. Anche per loro non ci sarebbero stati gli estremi per l'arresto. Giamblanco, genero, del boss, Michele Crapula, era finito in carcere, mentre Massino Rubino, 48 anni, il presunto procacciatore di voti, poi rivelatosi come un millantatore agli occhi dei giudici era ai domiciliari dalla sera dello scorso 16 aprile. I tre erano stati accusati dalla Procura distrettuale Antimafia di Catania di voto di scambio politico - mafioso, contestandogli di conseguenza il reato di 416 Ter. Fonte: www.nuovosud.it


Torna alla lista delle news


Pubblicità