_
PachinoCamNews
Hotel Celeste opticale
panificio_migliore2 SORTINO_DOTTORE
Studio Tossani Patrizia rigeneral_world
baywatch

Torna alla lista delle news


Pubblicità


E' polemica a Marzamemi contro alcuni Vigili Urbani non professionali.

Comunicato stampa a firma del consigliere comunale Massimo Guarino.

Pubblicato il 04/07/2018

E' polemica a  Marzamemi contro alcuni Vigili Urbani non professionali.

Ad accendere i riflettori sul piccolo borgo marinaro è in consigliere comunale di Pachino, Massimo Guarino che ultimamente ha notato non poche discrasie in particolar modo su sicurezza e viabilità. "Parlando di sicurezza vedo scarsissima professionalità da parte di alcuni vigili urbani, se così possiamo definirli, dato che si tratta di articolisti con ex progetti regionali gli stessi coinvolti nel verbale di deliberazione del consiglio comunale n 13 seduta del 15 Febbraio 2016, ove la Corte dei Conti con adozione misure correttive a norma dell'articolo 148BIS comma 3 del T.U.E.L., ha fatto notare all'amministrazione comunale Bruno le anomalie su codesti articolisti che "magicamente" un giorno hanno ricevuto divisa, fischietto e pistola senza aver effettuato una procedura concorsuale specifica." -Massimo Guarino aggiunge- "E infatti i problemi a Marzamemi non mancano: auto che sostano dove non dovrebbero, ingorghi complicati e, poi, transito di veicoli non autorizzati mentre è in vigore la ZTL ma che ricevono la "benedizione" del Vigile Urbano di turno. Vorrei capire se codesti Vigili Urbani lavorano in funzione di simpatie o antipatie! Altra nota dolente è da collocare sul piano sicurezza pubblica e vie di fuga in caso di emergenza: troppe, tante le bancarelle su Via Marzamemi che intralciano non poco la viabilità tutta. Chiedo al Presidente della Proloco se ha rispettato un percorso di via di fuga o ha ben pensato soltanto di occupare più spazi possibili per aumentare cassa." -il consigliere comunale si avvia alla conclusione- "Spero inoltre che le varie telecamere collocate nei due accessi al Borgo dove stazionano i blocchi di cemento siano in funzione, perchè ho seri dubbi alla luce di quanto accaduto l'anno scorso sulle multe pazze con i conseguenti ricorsi, molti dei quali vinti, da parte di ignari automobilisti." F.to Massimo Guarino.


Torna alla lista delle news


Pubblicità