_
PachinoCamNews
Adelfio Hotel Celeste
solar energy opticale
SORTINO_DOTTORE Studio Tossani Patrizia
rigeneral_world baywatch
pablo

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Lavorano in nero in uno stabilimento balneare: ammende per 8mila euro a Pachino.

Presenti il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa assieme ai reparti speciali dell’Arma (N.A.S. e N.I.L.)

Pubblicato il 19/08/2018

Lavorano in nero in uno stabilimento balneare: ammende per 8mila euro a Pachino.

Proseguono con incisività i servizi di controllo del territorio disposti dal Colonnello Luigi Grasso, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, che, al culmine della stagione estiva, vede migliaia di cittadini e turisti che si riversano nelle zone balneari, soprattutto durante le giornate di festa, per trovare sollievo dalla calura cittadina e per frequentare i numerosi locali presenti. Nella giornata di ferragosto, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro (N.I.L.) di Siracusa e della Compagnia di Noto hanno eseguito una serie di controlli agli stabilimenti balneari,situati tra Marzamemi e Portopalo, per verificare il possesso delle previste autorizzazioni amministrative e che l’impiego dei lavoratori fosse conforme alla normativa in materia. Per la maggior parte degli esercizi pubblici sottoposti a verificatutto è risultato regolare mentre, i militari dell’Arma, in uno stabilimento balneare del litorale pachinese hanno accertato che 2 dei 4 lavoratori presenti non erano in regola, ovvero venivano impiegati in nero, pertanto nei confronti della struttura ricettiva è stato adottato il provvedimento di sospensione dell’attività e, al datore di lavoro, sono state contestate sanzioni amministrative per complessivi 8.000 euro. L’attività di controllo da parte dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, in collaborazione con il personale dei reparti speciali dell’Arma (N.A.S. e N.I.L.), proseguirà senza sosta per garantire il rispetto delle norme vigenti a tutela della salute dei consumatori e dei lavoratori.


Torna alla lista delle news


Pubblicità