_
PachinoCamNews
pachino

Torna alla lista delle news


Pubblicità


Salute economica di Pachino: il commento di Peppe Campo.

Intanto, tra le lacune, il mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali di Pachino.

Pubblicato il 30/01/2019

Salute economica di Pachino: il commento di Peppe Campo.

"Sulla reale "salute" delle casse comunali di Pachino ne abbiamo parlato più volte, ma chi decide come, cosa è quanto pagare è l'amministrazione con a capo il Sindaco, anzi solo quest'ultimo. Malgrado le buone intenzioni originarie, poi si finisce sempre per disporre determinati pagamenti piuttosto che altri. Ma l'ordine cronologico dei pagamenti in funzione della data di presentazione delle fatture, che fine ha fatto? Inoltre i pagamenti ai dipendenti comunali con scadenza mensile e precisamente il 27 di ogni mese, perché non vengono rispettati? E il "conto separato" per pagare la TARI e quindi la ditta esecutrice del servizio di RRSU alla fine è stato solo uno slogan e di conseguenza tutto è inserito nel "calderone"? Mi spiego meglio, se non tutti pagano la TARI (circa il 55%), la mancata riscossione viene compensata con la disponibilità di cassa? Se accade ciò è chiaro che vengono sottratti dalla gestione normale (quindi anche agli stipendi comunali) circa 2.000.000 di euro/anno visto che comunque l'arretrato con la ditta che svolge il servizio, non può essere superiore a tre mesi. Questo è solo uno dei tanti casi che contribuiscono a sguarnire le casse comunali per l'incapacità riscossiva dell'Ente e qui ci sono delle responsabilità ben precise ed inequivocabili. Magari domani la stampa di regime e di tipo "familiare" scriverà l'esatto contrario di quello che ho appena detto, ma basta fare una verifica puntuale dei flussi di cassa e l'arcano viene risolto." Giuseppe Andrea Campo.


Torna alla lista delle news


Pubblicità