HomeCronacaPachino: cadute le accuse per Porzio

Pachino: cadute le accuse per Porzio

PACHINO – Il 35enne imprenditore edile Salvatore Porzio, era stato arrestato a maggio nell’ambito dell’operazione “Robin Hood”. L’operazione aveva sgominato il clan mafioso “Trigila” guidato da Pinuccio Pinnintula. Dopo venti giorni di detenzione Salvatore Porzio è stato scarcerato il 31 maggio 2021 per insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza. Per il Tribunale gli atteggiamenti e gli interventi di Porzio erano mirati a tutelare il suo socio Giuseppe Crispino, ma non vi è dimostrazione, che lo scopo fosse quello di agevolare l’associazione, tenuto conto anche che Porzio non partecipava agli appuntamenti, nè faceva da tramite nel passaggio di danaro. Nei giorni scorsi nei confronti del 35enne è avvenuta una notifica dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari cui farà seguito “quasi certamente la richiesta di rinvio a giudizio e in quella sede ritengo che il giudice dell’udienza preliminare sarà del medesimo avviso del Tribunale del riesame e manderà definitivamente prosciolto Porzio dalla infamante accusa di essere un mafioso” ha dichiarato il legale di Porzio, l’avvocato Giuseppe Gurrieri.

TAG DEL POST:
SEGUICI SU:
Pachino: ancora ince
Pachino: nuovo incon

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO