venerdì, Luglio 12, 2024
HomeCronacaLettera ad una Sindaca assente, il mio intervento in consiglio comunale senza...

Lettera ad una Sindaca assente, il mio intervento in consiglio comunale senza l’interlocutrice – il consigliere Ricupero


In merito al botta  risposta tra  lei ed il sindaco Di Noto Corrado Figura non sono voluto intervenire prima perchè intendevo farlo  oggi in consiglio comunale, da premettere che lo spettacolo indecoroso che entrambi i primi cittadini ci avete regalato non è di certo degno di chi deve  rappresentare una comunità.
e da pachinese mi dispiace ammettere che tutto parte da lei Sindaca il 9 dicembre, quando a mezzo social ci comunica di aver scritto al direttore generale della Fondazione FS Italiane Luigi Cantamessa per chiedergli il motivo della sua esclusione alla presentazione dei lavori propedeutici di riapertura della tratta ferroviaria Noto-Pachino.
qui devo aprire una parentesi, non è che  forse il motivo della scarsa considerazione a lei rivolta sia da imputare al suo poco spessore politico, alla sua mancanza di leadership ed ai suoi continui rimpasti di giunta  in poco più di un anno?
perchè vede cara Sindaca quando non si è all’altezza del ruolo che  si ricopre poi gli effetti sono anche questi.
ma voglio tornare alla cronologia di questa barzelletta e andiamo al 12 dicembre quando lei, nella sua pagina facebook esordiva che era tornata a chiedere al comune di Noto di provvedere alla messa in sicurezza della zona spinazza e che aveva aggiornato in merito  anche Il Prefetto,
ed è qui che il già probabilmente risentito sindaco di Noto le risponde a tono
dichiarandosi esterrefatto dal suo post e la sbugiarda dichiarando di non avere ricevuto alcun sollecito da parte sua,
e continua  rimarcando la titolarità del suo territorio e che essendo suo ci pensavano lui ed il suo assessore e vice Sindaco,
non entro nel merito delle esternazioni del sindaco netino, per quanto gli consiglierei caldamente di assumere un atteggiamento più istituzionale anche con le comunità che lui non rappresenta
Vede sindaca era qui che lei doveva fare la voce grossa pur essendo stata presa in castagna, era qui che lei doveva ricordare cosa accade alla spinazza in estate, quando la stagione è in pieno regime
era qui che poteva ricordargli come il comune di Pachino elargisce servizi nel territorio tanto rivendicato da Figura, ma lo doveva fare dietro le quinte perchè così si fa quella cosa tanto lontana da lei che si chiama Politica
tutta questa storia vede una città, Noto che si è resa protagonista ed un’ altra, Pachino, che per merito suo è stata oltremodo umiliata ,
ma a lei faceva comodo questo, perchè per la prima volta sotto i suoi post non c’erano tutti gli attacchi che comunemente vengono scritti e quindi ha cercato di buttarla sul  campanilismo, con la speranza che potesse diventare popolare ed invece il risultato è un altro, oggi lei è particolarmente sgradita alla giunta del comune di Noto, di certo non di centro sinistra, ed è sgradita in un momento in cui si deve andare ad argomentare e pianificare la convenzione per la stagione estiva , che non inizia a luglio, ma ad aprile deve essere già fatta , come farà ora?
in che modo pensa di portare a casa un risultato,
nessuna comunità è un’isola, dobbiamo trovare un modo per superare questo momento e lo dobbiamo fare ora , perchè la sua comunità , quella pachinese intendo , non vuole inutili liti con i vicini di casa , non ci porteranno da nessuna parte , si faccia valere per i progetti e non per recriminazioni e strumentalizzaioni!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe