HomeCronacaSicilia, influenza e covid: toccato il picco dell’australiana, Natale a letto per quasi 100mila siciliani

Sicilia, influenza e covid: toccato il picco dell’australiana, Natale a letto per quasi 100mila siciliani

Natale a letto con la febbre per quasi 100mila siciliani. Tra influenza e Covid, è stato raggiunto il picco dell’epidemia influenzale nel periodo prenatalizio, ma si teme una nuova impennata di contagi a seguito delle festività.

E’ subito corsa al tampone: presi d’assalto i drive-in di tutta la Sicilia e le Farmacie, le quali hanno aumentato di oltre il 30 per cento le vendite dei test diagnostici casalinghi, che ci permettono di comprendere facilmente se il malessere è causato da un semplice virus influenzale o dal Covid.

Il nuovo Virus influenzale che preoccupa più del Covid nelle ultime settimane è l’australiana (H3N2), la quale ha causato la sofferenza di oltre 63mila siciliani nella settimana di Natale, motivo per cui tantissime polmoniti stanno mettendo a dura prova gli ospedali della regione.

Secondo l’Istituto superiore di sanità, il peggio pare sia passato. “L’incidenza resta altissima nei bambini, con punte di 53 casi ogni mille nella fascia da zero a quattro e di 26 su mille fra cinque e quattordici anni.”

SEGUICI SU:
Pachino: maltratta l
Alberto Gennuso, tra

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO