lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCronacaL'ex vice sindaco di Pachino Aldo Russo resta agli arresti domiciliari.

L’ex vice sindaco di Pachino Aldo Russo resta agli arresti domiciliari.

Il tribunale del Riesame di Catania ha emesso una sentenza: ha respinto il ricorso presentato dall’ex vice sindaco di Pachino, Aldo Russo, coordinatore locale del Movimento ‘Diventeràbellissima’, assessore alla legalità, contro l’ordinanza del Gip di Siracusa che lo accusa di peculato in concorso.

Questo caso, che ha visto l’arresto di Russo lo scorso 30 marzo insieme ad un amico pensionato della Regione, ha suscitato indignazione e sconcerto in tutta la comunità locale. Infatti, Russo era stato sorpreso dalla squadra mobile di Ragusa mentre intascava una mazzetta di 25 mila euro per sbloccare una pratica edilizia ad un imprenditore della grande distribuzione alimentare.

Ciò che ha destato maggiormente scalpore è stata la circostanza che, secondo quanto dichiarato dall’ex vice sindaco al momento del fermo, i soldi servivano per ammorbidire la posizione di 5 consiglieri comunali.

A differenza di Giuseppe Dimartino, preso nello stesso giorno di Aldo Russo e poi scarcerato, l’ex vice sindaco di Pachino resta agli arresti domiciliari.

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe