venerdì, Maggio 31, 2024
HomeCronacaPachino: Successo per la "Pellico" nel contrastare il Cyberbullismo, con Laboratori Emotivi...

Pachino: Successo per la “Pellico” nel contrastare il Cyberbullismo, con Laboratori Emotivi e Azioni Prosociali

Il 25 maggio 2023 si è concluso il percorso che ha visto il 1° I. C. PELLICO di Pachino come scuola capofila in rete per la realizzazione di azioni volte a contrastare il fenomeno del cyberbullismo nel distretto socio sanitario n.56.

Estremamente accurata l’accoglienza dell’I.I.S P. Calleri e della sua dirigente Barbara Nanè.

Alla presenza delle autorità locali e di una paziente delegazione di studenti, si sono susseguiti gli interventi degli esperti. Poi la grande sfilata degli alunni delle scuole che si sono esibiti in rappresentazioni video e dal vivo, recitazione e disegni che hanno emozionato, loro si, la platea, più di ogni spiegazione teorica, sollecitando invece la comprensione del problema.

La nostra scuola ha prodotto due video. I laboratori emotivi, comunicativi, relazionali, prosociali con il roleplaying sono stati i protagonisti delle attività proposte e svolte in modo attivo e partecipato.

Per la nostra scuola secondaria il progetto ha impegnato 11 classi, oltre le quinte del plesso Carlo Alberto, la prima C, oltre l’infanzia, con 10 attività laboratoriali diverse, documentate nel video “La nostra Challenge”, video di processo sul laboratorio emotivo, comunicativo, relazionale e prosociale rivolto alla prevenzione universale.

Il percorso di ricerca azione ha realizzato 10 attività: 1 visione di video estratti da “generazioni connesse” 2 azioni di roleplaying, corpi, cuori e menti in azione, con verbalizzazione di emozioni. 3 offerta di riferimenti orientativi e metacognitivi per la crescita personale ispirati ai big five: energia, apertura mentale, coscienziosità, stabilità emotiva amicalità; 4 lettura del testo della canzone “Guerriero” Di Marco Mengoni dedicata al proprio bambino interiore 5 produzione del disegno del supereroe con il potere di proteggere il proprio mondo emotivo interiore 6 produzione di una frase sull’amicizia “io sono e credo nell’amicizia perché” 7 esecuzione del brano musicale “Guerriero” 8 realizzazione di murales e pannelli pittorici con gli slogan “la nostra Challenge, se hai coraggio sii gentile”, “fuori dal branco”, “essere o apparire”, “no ai conflitti” 9 realizzazione di un cartellone di classe con l’EMPATIMETRO, per riconoscere e comunicare le proprie emozioni 10 messa in scena coreografica dei cerchi “per te io mi rialzerò” con dono simbolico del Supereroe ai bambini più piccoli.

Gli alunni hanno aumentato la loro fiducia negli altri e in sé, la loro capacità di riconoscere le proprie emozioni, la capacità empatica, sviluppando amicalità; hanno partecipato alle attività con forza, motivazione ed impegno esprimendo energia; hanno compreso il valore del coraggio di essere e il disvalore dell’apparenza; hanno compreso il valore della perseveranza sviluppando coscienziosità; hanno espresso creatività, disponibilità nel trovare soluzioni e nel cambiare ruolo esprimendo apertura mentale; hanno sperimentato e imparato a riconoscere e ad esprimere, sublimandole in senso catartico, le proprie emozioni, per realizzare relazioni costruttive, cooperando. Hanno sperimentato l’orientamento verso la prosocialità sviluppando stabilità emotiva; hanno potuto riflettere sul malessere e sul benessere nel conflitto, hanno potuto riflettere su essere o apparire, libertà o schiavitù.

In copertina d’apertura la foto di un pannello analogico ancora da rifinire con gli alunni, ritoccato con il digitale, che rappresenta l’apparire e l’essere parafrasando o rielaborando, una famosa immagine di Renè Magritte. #noalbullismo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe