È morto Silvio Berlusconi. Al San Raffaele il fratello Paolo e i figli

1570

Silvio Berlusconi, imprenditore di successo e figura politica controversa, è morto oggi all’ospedale San Raffaele di Milano, dove era stato ricoverato dal venerdì precedente. L’ex presidente del Consiglio, affetto da una forma di leucemia, aveva già trascorso 45 giorni in ospedale nelle settimane precedenti per ricevere cure mediche. La morte di Silvio Berlusconi rappresenta la fine di un’era politica e imprenditoriale. Berlusconi, una delle personalità più riconoscibili e influenti d’Italia, ha lasciato un’impronta indelebile sulla scena politica del paese negli ultimi trent’anni. Pur avendo ottenuto notevoli successi come imprenditore, ha destato polemiche e suscitato dibattiti per la sua gestione del potere e per le questioni etiche che lo hanno coinvolto.