Elezioni contestate a Portopalo: Ricorso al TAR per una differenza di soli 6 voti contro l’amministrazione Rocca

1484

Il Sindaco Rachele Rocca si mostra sereno e fiducioso di fronte al ricorso presentato dalla rivale.

Portopalo di Capo Passero si trova di fronte a un nuovo capitolo di tensione politica dopo le recenti elezioni amministrative, con la nuova amministrazione guidata dal Sindaco Rachele Rocca che si trova ora sotto la lente del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR). La candidata a Sindaco Loredana Baldo, rivale alle recenti elezioni dell’attuale Sindaco Rachele Rocca, ha infatti presentato un ricorso a causa di una presunta differenza di soli 6 voti che avrebbe determinato la sconfitta.

Nonostante questa sfida legale, il Sindaco Rocca si è mostrato fiducioso e sereno, affermando di non avere assolutamente nulla da temere. In un comunicato ufficiale, ha sottolineato la sua totale fiducia nel lavoro della Magistratura e ha invitato i cittadini di Portopalo di Capo Passero a mantenere la calma durante questo processo di scrutinio e verifica.

“Invitiamo i cittadini tutti a stare sereni”, ha dichiarato il Sindaco Rocca. “Siamo totalmente sereni e ancora più fiduciosi del lavoro della Magistratura, anche perché non abbiamo assolutamente nulla da temere.”

Rocca ha voluto anche esprimere la sua gratitudine verso coloro che hanno contribuito al regolare svolgimento delle elezioni, come i Presidenti di Seggio, gli Scrutatori e le Forze dell’Ordine. Ha sottolineato l’importanza dell’onestà e dell’impegno con cui hanno svolto il loro lavoro.