IL IV istituto comprensivo statale “V. Brancati”perde l’autonomia scolastica.

533

Pachino si appresta a ristrutturare la distribuzione delle classi scolastiche in seguito alla revoca dell’autonomia dell’Istituto Brancati. Il decreto recentemente firmato ha delineato una riorganizzazione delle classi tra le scuole presenti nella città. Il provvedimento, applicabile nell’anno scolastico 2024/2025, non prevede la chiusura degli edifici scolastici, ma punta a ridurre il numero di istituzioni. L’assessore regionale all’Istruzione, Mimmo Turano, ha rassicurato che, nonostante le modifiche, non ci saranno chiusure di scuole.

In Sicilia, si prevede una diminuzione di 75 istituzioni nel primo anno successivo alle modifiche (24/25), poi aumenteranno a 93, comprese le 18 scuole salvate all’ultimo momento. Anche se le previsioni esatte sono complesse, l’Istituto comprensivo Giovanni Aurispa risulta tra le 75 istituzioni destinate a perdere l’autonomia.

Nel dettaglio, le classi del Brancati di Pachino saranno distribuite tra il Silvio Pellico e il Verga. Al Verga saranno assegnate le classi della scuola dell’Infanzia dei plessi di via Rubera (SRAA85504N) e Sgroi (SRAA85503L), quelle della scuola primaria del plesso Sgroi (SREE85502R) e le classi di secondaria di primo grado del plesso Tafuri (SRMM85501P).

Mentre al Pellico saranno assegnate le classi della scuola dell’Infanzia del plesso centrale (SRAA85501E) e quelle della scuola primaria del plesso di via Tafuri (SREE85501Q).”