lunedì, Giugno 17, 2024
HomeAltroProteggere i lavoratori sotto il sole siciliano: nuove misure contro il rischio...

Proteggere i lavoratori sotto il sole siciliano: nuove misure contro il rischio termico

Con l’avvicinarsi della stagione estiva, la Sicilia si prepara ad affrontare le sfide delle alte temperature e dell’umidità che possono mettere a rischio la salute dei lavoratori. In risposta a questa crescente preoccupazione, il governo regionale, in collaborazione con sindacati, Inps, Inail e associazioni datoriali, ha adottato nuove misure per proteggere i lavoratori esposti al rischio termico.

Una delle misure chiave è il divieto per i lavoratori di svolgere attività all’aperto dalle ore 12 alle 16, ore più calde della giornata. Questa disposizione mira a ridurre l’esposizione al calore e a prevenire potenziali casi di shock termico, garantendo così un ambiente lavorativo più sicuro e salutare.

Le temperature estive in Sicilia possono facilmente superare i 35 gradi centigradi, e l’umidità può aggiungere ulteriore stress al corpo umano. Settori come l’edilizia civile e stradale, l’agricoltura, il trasporto portuale e marittimo, oltre ai servizi balneari, sono particolarmente a rischio. Anche i rider e coloro che svolgono attività fisicamente impegnative o che operano in ambienti chiusi privi di ventilazione adeguata sono inclusi nelle disposizioni.

Le principali organizzazioni sindacali, tra cui Cgil, Cisl e Uil Sicilia, accolgono positivamente queste misure, affermando che rappresentano un passo importante verso la tutela dei lavoratori. Tuttavia, esprimono l’auspicio che il governo regionale attui le procedure necessarie in tempi brevi, considerando che l’estate è ormai alle porte.

Una volta adottato, il protocollo di intesa sarà trasmesso a tutti i sindaci dell’isola, i quali dovranno emettere ordinanze specifiche per applicare il divieto delle attività durante le ore più calde. Questa collaborazione tra enti regionali e autorità locali mira a garantire un’applicazione uniforme e efficace delle nuove disposizioni, assicurando la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori in tutta la Sicilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe