Chiusura pronto soccorso alle 20:00 e mancanza di ambulanza a Portopalo e Marzamemi.

216

La situazione sanitaria nel territorio sta diventando sempre più preoccupante, la chiusura del pronto soccorso di Noto alle 20:00 sta creando non pochi problemi ai residenti e ai turisti che si trovano in zona, dopo quell’ora costringe infatti le persone che necessitano di assistenza medica di recarsi ad Avola, cittá distante diversi chilometri da Noto e Pachino.

La situazione è resa ancora più critica dalla mancanza di ambulanze a Portopalo e Marzamemi, che rende difficile garantire un tempestivo trasferimento dei pazienti in caso di emergenza.

È necessario agire con urgenza , con un pronto soccorso attivo 24 ore su 24 e la disponibilità di ambulanze nelle zone limitrofe. Solo in questo modo sarà possibile garantire un servizio sanitario adeguato per la comunità e per i turisti che frequentano il territorio.

È importante ricordare che la salute è un bene primario per tutti, e che la mancanza di ciò può mettere a rischio la vita delle persone. Si auspica, quindi, che gli organi istituzionali possano rispondere prontamente a questa richiesta, per il bene della comunità e dei turisti che scelgono il nostro territorio per le loro vacanze estive.