Inaugurazione presso il Trigona di Noto del Centro diurno per l’ Autismo

1423

Il Trigona di Noto ospita il Centro diurno pubblico per i Disturbi dello Spettro Autistico dell’Asp di Siracusa.

L’inaugurazione si è svolta alla presenza di diverse personalità della provincia, tra cui il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, il direttore sanitario Salvatore Madonia, il direttore del Distretto Sanitario di Noto Giuseppe Consiglio, il direttore f.f. della Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza Carmela Tata con la sua equipe, associazioni di volontariato e familiari, e dirigenti dell’Azienda.

La struttura, situata al terzo piano del corpo nuovo dell’ospedale Trigona di Noto, è collegata all’ambulatorio di Avola e dispone di tutti i servizi necessari, come ambulatori, stanze per il personale, una cucina e ambienti per le attività ludico-terapeutiche e riabilitative complete di attrezzature sportive. Inoltre, vi sono stanze per gli incontri e le attività individuali e collettive.

Il Centro diurno pubblico per i Disturbi dello Spettro Autistico è stato realizzato grazie all’impegno dell’Ufficio Tecnico aziendale, che ha provveduto a completare i lavori di adeguamento e di manutenzione straordinaria in brevissimo tempo. Durante la visita dei locali, la dottoressa Carmela Tata ha mostrato un’opera pittorica di circa 5 metri di base per 2 di altezza affissa in corridoio realizzata da ragazzi con disturbo autistico in carico all’Asp di Siracusa assieme agli studenti del Liceo Artistico Gagini, guidati dai maestri d’arte Carlo Alberto Giardina e Glenda Costa.

Il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra ha dichiarato che l’inaugurazione del Centro diurno rappresenta un momento importante per tutta la comunità della zona sud della provincia, poiché offre un servizio atteso da pazienti e familiari che non dovranno più spostarsi dalla zona sud alla zona nord della provincia per ricevere cure. Il Centro Diurno pubblico di Noto si affianca a quello convenzionato già operativo da anni nella zona nord a Lentini e risponde ai bisogni della zona sud.

Il sindaco di Noto Corrado Figura ha dichiarato di aver lavorato insieme alla Direzione generale dell’Asp di Siracusa per raggiungere questo importante risultato per tutta la provincia di Siracusa e per la zona sud della provincia. La struttura rappresenta un Centro per l’Autismo di qualità e di altissima specializzazione e si pone fine ai viaggi della speranza. Il commissario Ficarra ha assunto impegni con la zona sud e con tutto il territorio provinciale dimostrando che c’è la massima attenzione nei loro confronti.

In conclusione, il Centro diurno pubblico per i Disturbi dello Spettro Autistico inaugurato al Trigona di Noto rappresenta un passo avanti