L’oro rosso di Pachino al Macfrut di Rimini.

1756

Il Consorzio Tutela della IGP Pomodoro di Pachino ha annunciato la sua partecipazione al Macfrut di Rimini, l’importante fiera internazionale dedicata al settore ortofrutticolo che si terrà dal 3 al 5 maggio. Questo anno rappresenta un traguardo importante per il Consorzio, che celebra il ventennale del riconoscimento IGP per il pomodoro di Pachino, un prodotto di eccellenza del Made in Italy.

Durante la fiera, il Consorzio organizzerà un grande stand, dove si terranno momenti di riflessione sulla filiera del pomodoro, con ospiti istituzionali, addetti al settore e giornalisti che potranno confrontarsi con le diverse realtà del comparto. Inoltre, ogni giorno alle ore 12.00, il pubblico potrà assistere a cooking show a tema pomodoro, con le ricette ideate dallo chef Alessandro Circiello, noto volto della tv nazionale e portavoce della Federazione italiana cuochi.

L’iniziativa sarà resa possibile grazie al supporto di 10 partner del Consorzio, tra cui Carton Pack Spa, Casa Verde Italia Srl, Europack Srl e Lise Etichette Srl. Inoltre, la Regione Sicilia ha cofinanziato l’evento, sottolineando l’importanza del pomodoro di Pachino per l’intera regione.

Il Consorzio sarà collocato accanto al Pianeta Rosso, il nuovo format sviluppato da Macfrut e Agroter per i protagonisti della filiera del pomodoro. L’evento culminerà il 4 maggio con una speciale serata organizzata presso l’Aqua Hotel di Rimini, dove noti giornalisti e i principali attori della filiera si incontreranno per discutere delle dinamiche di produzione e vendita del pomodoro di Pachino.

Il Presidente Sebastiano Fortunato ha dichiarato: “Siamo felici di partecipare a questa edizione storica del Macfrut, che ci permette di celebrare il ventennale del riconoscimento IGP per il pomodoro di Pachino. Il nostro stand sarà un punto d’incontro per conoscere meglio la filiera del pomodoro e apprezzare le ricette a base di pachino igp ideate dallo chef Alessandro Circiello. Siamo convinti che questo evento sia un’opportunità importante per promuovere il nostro prodotto di eccellenza a livello internazionale”.