Emergenza notturna al 118 di Pachino: Roberto Arangio Denuncia la Grave Carenza Medica 🚑

1672

Roberto Arangio Commissario popolari e autonomisti Pachino, ha sollevato importanti questioni riguardo ai turni del 118 a Pachino, attraverso un recente post su Facebook. La sua preoccupazione si è concentrata sulla mancanza di medici nelle ore notturne, un problema che persiste nonostante le recenti situazioni difficili che la città ha affrontato.

Nel suo post, Arangio ha allegato un’immagine che mostra tutti i turni del 118 coperti durante le ore notturne. Questa immagine mette in evidenza un vuoto significativo nella copertura medica nelle ore cruciali della notte, quando l’assistenza medica potrebbe essere più critica.

Il post ha sottolineato che il problema non può essere attribuito unicamente all’attuale amministrazione cittadina, ma è il risultato di scelte politiche a lungo termine che hanno compromesso la salute e il benessere dei cittadini di Pachino. Si tratta di una questione che riguarda la dignità stessa del territorio e la sicurezza della comunità.

Arangio ha fatto un appello all’unità, invitando i cittadini a credere nella possibilità di cambiare questa situazione insieme. Ha sottolineato la necessità di non delegare la responsabilità ai “soliti noti,” ma piuttosto di assumersi la responsabilità collettiva di migliorare la situazione.

La sua denuncia mette in evidenza una questione cruciale che richiede un’attenzione immediata da parte delle autorità e una riflessione più ampia sulla gestione della sanità nel territorio di Pachino.

È un richiamo a riconsiderare la priorità della salute pubblica e della sicurezza nella pianificazione politica e a lavorare insieme per garantire che ogni cittadino abbia accesso all’assistenza medica di cui ha bisogno, indipendentemente dall’ora del giorno o della notte