Home Cronaca Rabbia dei Commercianti di Piazza Starrabba a Marzamemi: fine ZTL senza Preavviso

Rabbia dei Commercianti di Piazza Starrabba a Marzamemi: fine ZTL senza Preavviso

Una decisione improvvisa che mette a rischio la sostenibilità delle attività commerciali a Piazza Starraba

Un’ondata di indignazione e frustrazione ha travolto i commercianti di Piazza Starrabba a Marzamemi dopo l’annuncio improvviso della sindaca riguardo alla fine della Zona a Traffico Limitato (ZTL). La notizia è stata comunicata attraverso un post su Facebook, senza alcun preavviso, lasciando i commercianti sgomenti e infuriati. Dopo mesi di inattività, questa inattesa decisione rappresenta un duro colpo per le attività commerciali locali.

La notizia della fine della ZTL a partire dalla prossima domenica ha scatenato l’ira dei commercianti di Piazza Starrabba. Molti di loro si sono espressi con veemenza, sottolineando la mancanza di qualsiasi avviso preventivo. Questo improvviso cambio di politica mette a repentaglio il loro equilibrio economico.

Le parole dei commercianti, cariche di frustrazione, risuonano con forza. Essi lamentano di non essere stati avvisati in anticipo di questa decisione che influenzerà notevolmente la loro attività. In un periodo in cui vi sono ancora turisti e residenti, l’ eliminazione della ZTL comporterà anche la rimozione dei tavoli dalle aree pedonali, ulteriormente limitando le possibilità di servizio e causando un’ulteriore perdita di guadagni.

Di fronte a questa situazione, i commercianti chiedono chiarezza e una possibile revisione della decisione. Auspicano un dialogo costruttivo con l’amministrazione locale per trovare soluzioni che tengano conto delle esigenze e delle difficoltà economiche che stanno affrontando.

Exit mobile version