lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCronacaFruit Logistica, Fortunato (Pachino IGP): avviati contatti con Olanda, Germania, Romania e...

Fruit Logistica, Fortunato (Pachino IGP): avviati contatti con Olanda, Germania, Romania e Croazia

Internazionalizzazione può alleggerire attuale sofferenza sui prezzi.

Prosegue il cammino verso l’internazionalizzazione del Consorzio di Tutela della IGP Pomodoro di Pachino che a Berlino, in occasione della grande fiera Fruit Logistica, ha avuto modo di presentare al meglio le sue attività, sia per quanto riguarda la produzione sia per quanto riguarda innovazione e sostenibilità. Ospite nell’area magnificamente allestita dalla Regione Sicilia, il Consorzio ha incontrato i maggiori buyer internazionali, riscuotendo ampio interesse da Germania, Romania, Olanda e Croazia in particolare, e dai grossisti italiani. “Il pomodoro di Pachino vive da qualche settimana un nuovo momento di sofferenza a causa dei prezzi esigui riconosciuti ai produttori, che non arrivano a coprire i costi di produzione – ha dichiarato il presidente Sebastiano Fortunato – a fine dello scorso anno la situazione era migliorata, anche grazie al provvidenziale intervento del Ministro Lollobrigida, consentendoci un periodo stabile che ha dato un pò di respiro all’intero comparto. Oggi sempre di più ci sembra fondamentale continuare l’esplorazione di nuovi mercati internazionali che possano garantire un più equo prezzo di acquisto, oltre ad assorbire parte delle eccedenze produttive”. In occasione della fiera si è tenuta anche una importante Tavola Rotonda nella residenza dell’ambasciatore italiano a Berlino, dal titolo Il ruolo del settore ortofrutticolo di fronte alle sfide del cambiamento climatico, della sicurezza alimentare e dell’approvvigionamento. “Desidero ringraziare l’ambasciatore Armando Varricchio per aver voluto il nostro Consorzio alla Tavola Rotonda in ambasciata, ulteriore momento di approfondimento sulle tematiche del settore agroalimentare. Un grazie particolare, inoltre, al Ministro Lollobrigida, che ci ha voluto onorare della sua presenza e che – dopo il successo del protocollo avviato tra Pachino IGP e McDonald’s Italia – ci ha rinnovato l’intenzione di portare avanti la tutela dell’oro rosso di Sicilia in Italia e all’estero, e grazie anche alla Regione Sicilia e all’ottimo lavoro dei suoi funzionari per la proficua collaborazione che ogni anno si rinnova con successo”. Il presidente Fortunato non ha mancato di ringraziare i membri del CDA, i soci – in particolare tutti quelli presenti a Berlino – e i partner del Consorzio “per l’impegno fondamentale che mettono ogni giorno al servizio di questo prodotto conosciuto in tutto il mondo”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe