venerdì, Luglio 12, 2024
HomeCronacaNasce il Tribunale di Modica, con Pachino e Portopalo: ridisegnata la geografia...

Nasce il Tribunale di Modica, con Pachino e Portopalo: ridisegnata la geografia giudiziaria

Il panorama giudiziario della Sicilia orientale si prepara a un profondo cambiamento con l’approvazione del disegno di legge che modifica il decreto legislativo n.155 del 7 settembre 2012. Questo atto legislativo, portato avanti con determinazione dall’On. Ignazio Abbate e approvato all’unanimità dall’Aula del Parlamento regionale, apre la strada a una riforma che mira a superare le criticità create dalla precedente legislazione e a restituire dignità a territori che hanno subito penalizzazioni ingiuste.

Il Tribunale di Modica, da tempo al centro delle attenzioni e delle speranze della comunità locale, è destinato a un nuovo inizio. Grazie alla lungimiranza e alla costanza del Comitato Pro Tribunale di Modica e all’impegno dell’attuale amministrazione, si è giunti finalmente a una svolta concreta. L’On. Abbate, relatore della legge, ha sottolineato l’importanza di questo passo avanti, che rappresenta il coronamento di anni di lavoro e impegno. “È un momento storico per Modica e per l’intera regione”, ha dichiarato l’Onorevole Abbate. “Abbiamo lottato e perseverato per questo risultato, conscio del valore che un Tribunale può avere per la giustizia e lo sviluppo del territorio.”

La nuova legge prevede la creazione di un tribunale che coinvolgerà non solo Modica, ma anche altre città della zona, tra cui Scicli, Ispica, Pozzallo, Rosolini, Pachino, Portopalo e Noto. Si tratta di un progetto ambizioso che mira a ridisegnare la geografia giudiziaria per renderla più aderente alle esigenze e alle realtà del territorio. Questo nuovo tribunale non solo riporterebbe dignità a un territorio precedentemente penalizzato, ma sarebbe anche un segnale tangibile di fiducia nell’efficacia delle istituzioni locali.

L’approvazione del disegno di legge regionale rappresenta solo il primo passo di un lungo percorso. Ora, il testo verrà presentato al Parlamento nazionale per l’inizio dell’iter legislativo. È fondamentale che i partiti nazionali, senza distinzione di maggioranza o opposizione, sostengano questa iniziativa e si impegnino affinché il nuovo tribunale diventi una realtà concreta. È un momento di grande responsabilità e di unità, nel quale è necessario guardare al futuro con fiducia e determinazione.

In conclusione, l’approvazione del disegno di legge per la creazione del nuovo Tribunale di Modica, con il coinvolgimento di altre importanti città della regione, rappresenta un passo significativo verso una giustizia più vicina ai cittadini e alle loro esigenze. È un segnale di speranza per un territorio che guarda al futuro con fiducia e determinazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Advertisingspot_img

Popular posts

My favorites

I'm social

0FansLike
0FollowersFollow
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe