HomePoliticaPachino: sciolta la seduta del consiglio, la maggioranza pure

Pachino: sciolta la seduta del consiglio, la maggioranza pure

Si è tenuta ieri sera, martedì 31 Maggio presso l’aula consiliare di via XXV Luglio, una nuova seduta del Consiglio Comunale dell’amministrazione Petralito, durata circa due ore.

Tra i primi punti sono state trattate comunicazioni, interrogazioni e interpellanze, quest’ultime parecchie soprattutto da parte della maggioranza, con Gabeli e Lupo di Fratelli D’Italia e Pantoni di UniAmo Pachino. Dalle interpellanze sono trapelati dei dubbi circa la potabilità dell’acqua erogata nel Comune di Pachino, in quanto alcuni Consiglieri pare abbiano sollevato il fatto che vi sono stati degli approvvigionamenti in pozzi in cui vi è una dubbia potabilità del bene di prima necessità.

Inoltre, negli ultimi giorni , molti come il consigliere di #diventerà Bellissima Russo, Cambiamenti e tutti i consiglieri di maggioranza, hanno avanzato i propri dubbi rispetto “a questo modo di amministrare”, allontanandosi completamente dall’amministrazione e ribadendo al Sindaco che l’unico passo verso la riconciliazione è l’azzeramento della Giunta.

In seguito a ciò, la Consigliera Barbara Fronterrè fa notare al Presidente del Consiglio che a tenere il numero legale è proprio l’opposizione, viste le numerose assenze da parte della maggioranza, come quella di Nicastro e Monaco.

Prima della votazione sul Regolamento TARI e sul probabile aumento della tassa, la maggior parte dei Consiglieri di opposizione escono dall’aula, facendo cadere il numero legale e facendo sciogliere la seduta del consiglio.

Riccardo Gennuso fa
Pachino: concluse le

camnewsinfo@gmail.com

Valuta quest'articolo:
NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO